Archivio Attivo Arte Contemporanea http://www.caldarelli.it

 

Galleria d'Arte Il Salotto via Carloni 5/c 22100 Como
Minima Poetica

collezione di microlibri di arte e poesia

Giovanni Lischio
SONETTI
con un'opera originale di Stefano Misesti

Minima Poetica n. 12
20 pp. cm 3 x 4,5 - 2004
lingua: italiano
50 esemplari numerati e firmati


Un assaggio:

AMORE

Quali sentieri percorre l'amore,
per quali vie misteriose arriva,
s'insinua dentro l'anima e ravviva,
infiammandola, ogni fibra del cuore?

Il quadrante del tempo e delle ore
impazzisce e la meridiana, priva
di luce, sembra andare alla deriva.
Sopravvive il presente, nel furore

incantato della mente e dei sensi
che, come foglie in mezzo alla tempesta,
volano liberi nei cieli immensi

del desiderio, dove si fa festa
e dove c' la sede misteriosa
dell'amore che illumina ogni cosa.

Un commento: Uno sguardo amabilmente ironico e divertito, quello di Giovanni Lischio uno sguardo che s'affida a un linguaggio limpido e amabile, affettuoso quanto basta per corrispondere alle circostanze della vita, intesa come incontro di occasioni e pubblico, in un teatro saldamente quotidiano e familiare. (Vincenzo Guarracino)

La poesia di Giovanni Lischio è come lui, tecnicamente inappuntabile, molto controllata, ma che sa lasciare il giusto spazio alla passione e alla sensibilità per raccontarci il suo punto di vista sul mondo.Allo stesso modo Stefano Misesti ha impostato le tante vignette realizzate per queste liriche. Immagini in bianco e nero, dal segno semplice, acre, ma accattivante. Immagini ironiche e surreali, ricche di paradossi linguistici e visivi. Le ambientazioni sono semplici, familiari, riconoscibili, ma piene di trabocchetti; piccoli e grandi espedienti per condurci attraverso gli insegnamenti della vita. (Rosabianca Mascetti)

Giovanni Lischio autore di favole e racconti, vive sul lago di Como. Appassionato di metrica e aiku, ama comporre camminando. Ha pubblicato varie raccolte di liriche, epigrammi e acrostici tra cui: 87 Epigrammi, Uno a te, uno a me, Il letto di Procuste, E non sa Como, Il fiore del desiderio, La porta delle meraviglie, Come per magia, 14 febbraio, Nomen Omen, Parole d'aria.

Stefano Misesti è nato a Como nel 1966.Dopo aver abbandonato l'idea di diventare un supereroe dai poteri discutibili si è diplomato in illustrazione all'Istituto Europeo di Design di Milano. Dal 1995 lavora tra Milano Como e Taiwan collaborando con agenzie di pubblicità, quotidiani e case editrici. Realizza da anni fumetti per pubblicazioni indipendenti e tiene corsi di illustrazione e multimedialità per bambini.

 

Il Copyright © relativo ai testi e alle immagini appartiene ai relativi autori per informazioni scrivete a miccal@caldarelli.it
Entire contents are under copyright . All rights reserved. For information write us through e-mail miccal@caldarelli.it

TORNA ALL'INDICE | HOME